Si è svolta giovedì 20 dicembre alle 18.30 nella cappella dell'istituto Sperti la messa in occasione della festività del Natale, celebrata da don Roberto De Nardin e animata dalle ragazze, a cui sono stati invitati anche i genitori. Nell'omelia don Roberto ha preso..

Si è svolta giovedì 20 dicembre alle 18.30 nella cappella dell'istituto Sperti la messa in occasione della festività del Natale, celebrata da don Roberto De Nardin e animata dalle ragazze, a cui sono stati invitati anche i genitori.

Nell'omelia don Roberto ha preso spunto dal film "Matrix", ambientato in un mondo virtuale: il protagonista è Neo, un hacker al quale viene proposta una scelta tra la pastiglia azzurra (vivere in un mondo virtuale felice e sicuro) e quella rossa (vivere in un mondo reale, ma insicuro). Possiamo paragonare la nostra vita a questo film: anche noi siamo tenuti ogni giorno a scegliere tra una vita sicura nel nostro piccolo o una vita diversa, ricca di belle esperienze. Se imbocchiamo la seconda strada, ascoltiamo ciò che Dio ci dice e ci fidiamo di lui, come ha fatto Maria accettando l'invito dell'angelo Gabriele a diventare la madre di Gesù. Con questa riflessione don Roberto conclude l'omelia, augurandoci un Natale nuovo, un vero e proprio incontro con un Dio vivo, che vive in mezzo a noi e che fa di tutto pur di renderci felici.
A seguire la cena e una serata di festa in compagnia.

Pin It
Iscrizione
Per procedere con l’iscrizione compilare i seguenti moduli.
Continua >
Progetto formativo
La comunità dell’Istituto “Sperti” nel servizio educativo si propone la crescita umana, cristiana e culturale delle giovani convittrici, in collaborazione e in accordo con la famiglia.
Continua >